!-- Facebook Pixel Code -->
0

Prepariamoci al pranzo di Pasqua con qualche abbinamento tra le specialità tradizionali della Puglia e i vini naturali Petracavallo!

Anche in Puglia è arrivata la cosiddetta Settimana Santa, ossia la settimana di Pasqua, un evento che la tradizione locale rende molto suggestivo e caratteristico, sia dal punto di vista religioso e spirituale che da quello culinario, grazie alle specialità tipiche che offre questa terra.

Considerando allora l’ampia gamma di specialità e vini che imbandiscono le tavole pugliesi il giorno di Pasqua, noi di Petracavallo abbiamo pensato fosse quasi un dovere trascrivere qualche cenno sugli abbinamenti enogastronomici che è possibile degustare esclusivamente nei territori di questa terra meravigliosa e camaleontica.

Per il menù di Pasqua, vi proponiamo una selezione di piatti tipici della cucina tradizionale pugliese da abbinare ai vini naturali Petracavallo prodotti nella Masseria San Francesco da uve autoctone: Rosato Negroamaro, Fiano Minutolo e Primitivo:

Negroamaro Rosato di Puglia IGP (12.5°): ideale per l’aperitivo, questo vino naturale di puglia ha un sapore fresco e piacevole, con sentori persistenti di ciliegia rossa e profumi di rosa che si equilibrano al palato con morbidezza e un gusto fruttato.

Tra gli antipasti tipici pugliesi che possiamo suggerirvi, c’è il Benedetto, composto da uova sode (solitamente benedette durante la messa), salame, ricotta fresca e fettine di arancia. A seguire, troviamo i panzerotti pasquali, una variante dei classici calzoncini fritti ripieni di pomodoro e mozzarella, che nel giorno della Resurrezione vengono farciti con ricotta, pepe, uova sbattute e cicoria.

Tra le specialità di mare, primeggiano le cozze, preparate in tanti modi: impanate con farina e uova e poi fritte; alla “peppetedda” (cotte in un tegame coperto con olio, aglio, pomodorini e una foglia di alloro); o, infine, con salsa di pomodoro, prezzemolo e peperoncino, servite con pane casareccio tostato.

Fiano Minutolo di Puglia IGP (11°): con un profumo quasi esotico, è un vino naturale bianco molto duttile che lascia spazio a sapori diversi, completandoli. Data la gradazione non troppo elevata, questo vino naturale è ideale per pranzi da abbinare con pesce e carni bianche. Tra i primi di pesce che caratterizzano la Puglia abbiamo la “tiella di riso, cozze e patate”, tipica nel barese, oppure le linguine accompagnate da vongole, gamberi e anguilla. Tra i secondi da assaggiare, invece, il “pesce alla tarantina”, un’orata o un dentice passato in forno con olive nere, capperi, olio e aceto.

Nel barese troviamo poi altri piatti tradizionali a base di pesce come “u’ calzòene”, una focaccia farcita a base di cipolla e merluzzo, oppure “u pizzaridd” panino farcito di tonno, capperi e olio extravergine di oliva.

Primitivo di Puglia IGP (14,5°): di colore rosso rubino, profumo intenso e sentori di frutta matura, armonico al palato, esalta tutti i piatti più corposi, specie a base di carni e selvaggina. Questo vino naturale racchiude in sé tutta la maestria del viticoltore e racconta sapori e profumi caratteristici della Puglia.

Un possibile abbinamento ce lo suggerisce il Salento dove, durante il Venerdi’ santo, solitamente si cucinano i “cavatelli al vincotto”: un formato di pasta fatta in casa e lavorata con vincotto bollente che rievoca il sangue di Cristo con il color rosso mattone.

Ma il Primitivo si abbina perfettamente anche con le semplici e buonissime orecchiette, a base di semola di grano duro e acqua, condite con un leggero sugo di pomodoro fresco, basilico e cacioricotta o con le tradizionali cime di rapa. Tra i secondi invece, abbiamo sicuramente l’agnello, simbolo sacrificale pasquale, o il “marretto” con le patate.

Ovviamente non potevamo dimenticare il dolce! Vi consigliamo, tra i dolci tradizionali pugliesi, le Scarcedde o Scarcelle, taralli tipici la cui ricetta si tramanda di generazione in generazione, e i Mostaccioli, biscotti a base di mandorle con una gustosa glassa al cioccolato.

Non ci resta che augurarVi una buon pranzo di Pasqua, con le specialità tipiche della Puglia e i vini naturali Petracavallo!

 

Il team Petracavallo

Vito D'Onghia

Author Vito D'Onghia

More posts by Vito D'Onghia

Leave a Reply

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70€